Sede
Sede
Info e ordini
Segnalazioni
Amministrazione
Personalizzazioni
tel/fax +39 02.29.51.48.95 Via Paolo Frisi, 10 - 20129 Milano (MI) (siamo fuori dall'area C - Prima, Ecopass)
info@piacentinicancelleria.it - ordini@piacentinicancelleria.it
segnalazioni@piacentinicancelleria.it - per segnalare problemi con il trasporto e le consegne, problemi con il servizio clienti.
amministrazione@piacentinicancelleria.it - richieste amministrative.
promozionale@piacentinicancelleria.it t - articoli promozionali personalizzati, regali aziendali.

Parigi 2024: una matrix particolare a determinante incerto.

montecarlo barcellona madrid roma parigi
2004 coria robredo safin moya gaudio
2005 nadal nadal nadal nadal nadal
2006 nadal nadal federer nadal nadal
2007 nadal nadal nalbandian nadal nadal
2008 nadal nadal murray djokovic nadal
2009 nadal nadal federer nadal federer
2010 nadal verdasco nadal nadal nadal
2011 nadal nadal djokovic djokovic nadal
2012 nadal nadal federer nadal nadal
2013 djokovic nadal nadal nadal nadal
2014 wawrinka nishikori nadal djokovic nadal
2015 djokovic nishikori murray djokovic wawrinka
2016 nadal nadal djokovic murray djokovic
2017 nadal nadal nadal zverev nadal
2018 nadal nadal zverev nadal nadal
2019 fognini thiem djokovic nadal nadal
2020 annullato annullato annullato djokovic nadal
2021 tsitsipas nadal zverev nadal djokovic
2022 tsitsipas alcaraz alcaraz djokovic nadal
2023 rublev alcaraz alcaraz medvedev djokovic
2024 tsitsipas ruud rublev zverev ?

 

La cosa che balza all’occhio con più potenza sono la prima e l’ultima riga di questa ‘matrice’ terricola.

Sono i vincitori dei 5 tornei più belli e importanti su terra battuta: dal 2004 al 2024.

E’ interessante vedere che nella prima riga (2004) sono 5 diversi i vincitori e nell’ultima riga (2024) sono esattamente 4 diversi, ma manca il quinto (?). Sarà diverso dagli altri 4 e quindi – come nel 2004 -segnerà la fine di un‘epoca tennistica e l’inizio di una nuova? Segnerà la fine di una generazione di terraioli come mai ne avevamo viste? Interessanti queste due righe che racchiudono l’era tennistica di Nadal che fra queste due righe ha monopolizzato la storia di Parigi e della terra rossa in generale. Ha vinto il 56% dei tornei nel range. Più di uno su due. Rossocentrico.

Il 2024 presenterà 5 vincitori diversi come il 2004? Questi due anni con 5 possibili vincitori diversi hanno segnato l’inizio dell’era Nadal e probabilmente la sua fine. Così come qui dentro potrebbe rimanerci anche Djokovic. Escludendo il 250 di Ginevra 😊

E’ importante osservare che a Parigi  ci sono state due discontinuità nel 2009 con Federer e nel 2015 con Wawrinka. Tutti e due svizzeri. La Svizzera come resistenza a cosa nostra. Senza queste due discontinuità, sarebbe stata una cosa tra Djokovic e Nadal. Cosa loro per 20 anni. E comunque è pazzesco che dal 2016 ad oggi sia cosa loro. Solo loro. E nel 2024?

Il 2014 e il 2019 sono stati anni che potevano essere sovrapposti al 2004, con 5 giocatori diversi; ma Nadal ha fatto il bis per due volte. Ci ha rovinato la sincronia.

C’è poi un anno, il 2017, che è particolare. C’è una sola vittoria a Roma di Zverev e poi Nadal che fa suoi i 4 tornei rimanenti. Nel sorteggio odierno si incontrano al primo turno. Altra particolarità. Zverev ha interrotto la cinquina di Nadal nel ’17 e potrebbe menare una secca cinquina al primo turno di Parigi nel 2024. Decretando la fine del più forte giocatore di tutti i tempi su terra.

Nelle righe dal 2021 in poi manca nell’albo d’oro dei vincitori Sinner. Sono 19 tornei. C’è dentro 4 volte Alcaraz, ma manca Sinner. Sulla terra Sinner non c’è.

Qualcuno paventa un suo possibile Grande Slam. Va bene che sia ci sia un livello abbastanza basso e ormai Djokovic e Nadal sembrano alla fine -meno Djokovic che Nadal –, ma vincere Parigi non avendo mai vinto nessun torneo importante su terra sarebbe un record alquanto bizzarro. Vista la bizzarria caotica dei tempi odierni, ci può anche stare. Fare il Grande Slam, seppur in un momento di debolezza così grande è una roba assurda e irreale. Poi, tutto è possibile visto il ritmo degli infortuni e delle defezioni che colpiscono questi giocatori. Ma anche Sinner.

Chi vincerà questo Parigi? I Bookmaker han messo Alcaraz! La carezza è diverso dagli altri 4, ma è sempre rotto. Possibile possa vincere? Sì! Possibile che ci possa essere una sorpresa particolare come Gaudio nel 2004? Un Rune ad esempio o altri. Possibile, tutto è possibile.

State connessi e controllate Djokovic. Il suo percorso è legato a lunedì 10 giugno la possibile cima del mondo per Sinner. Potrebbe toccarla? Certo.

Vedremo cosa succederà.

Buon tennis a tutti.

Piacentini Gianluca.

Postato il 23-5-24 alle ore 18,00

Ps Ho qui una copia di una vecchia Secondamano e mi veniva da ridere. In fondo c’è annuncio :“cercasi ragazzo di bella presenza per regalare il trofeo di Montecarlo. La consegna avverrà in orari notturni, in penombra. Astenersi perditempo”.

Ultime notizie

Sinner tenta l’impresa: dentro una gestione oculata del tempo che passa.
05/06/2024
Facciamo il ‘punto’ e traiamo spunto per non toppare più.
14/04/2024
Musetti fonoassorbe Fils. Sinner devasta Korda.
10/04/2024
Dimitrov: un pozzo di scienza tennistica che spiana la strada al sogno.
29/03/2024
Il tridente LightBlade di Poseidone, una “spada” devastante, per frantumare con la sola punta centrale i blocchi di marmo carrarino che sparerà il braccio aurino di Carezza.
26/03/2024

Archivio